Anno scolastico 2017/18, ripartono i corsi, per tutte le età

Posted By on 1 ottobre 2017

I corsi collettivi di chitarra, rivolti a principianti che abbiano compiuto almeno 10 anni, e “Tastierando”, un corso che coinvolge contemporaneamente più allievi alle tastiere, sono le principali novità della Scuola di Musica dell’Associazione San Giorgio per il nuovo anno scolastico 2017/18. Il noto chitarrista Paolo Ballardini e Benito La Monica sono rispettivamente gli insegnanti.
“Il ventaglio delle nostre proposte è molto ampio. Ci rivolgiamo a persone di tutte le età, dai bambini di un anno agli adulti. Tra gli iscritti abbiamo anche dei nonni – spiega Liuba Piedimonte, coordinatrice dell’attività musicale -. Le lezioni sono riprese a pieno ritmo da qualche giorno. Al momento abbiamo un centinaio di allievi, in arrivo da tutto il Golfo Dianese, da Imperia e da Andora. C’è chi lo fà per diletto e chi con ambizioni professionali o comunque con l’obiettivo di preparare gli esami di conservatorio. Per i più piccoli sono previsti corsi di propedeutica, con l’obiettivo di avvicinarli alla musica gradualmente e in maniera giocosa, fornendo solide basi per intraprendere in seguito lo studio di uno strumento. Siamo convinti assertori di quanto la musica contribuisca a migliorare le capacità psico-fisiche, l’autostima e la comunicazione”.
La prima fascia di età è quella sino a 36 mesi (Musicainfasce), quindi si passa a quella dai 3 ai 5 anni (Sviluppomusicalità), in entrambi i casi con corsi specialistici tenuti da un’insegnante associata Aigam (Associazione Italiana Gordon per l’apprendimento musicale). Si prosegue con Giocorchestra e Alfabeto della Musica, percorso di avviamento allo strumento e alla musica tramite il gioco dell’orchestra, per bambini in età scolare, e ancora il coro di voci bianche e, per i più grandi, l’ensemble di chitarra e la musica d’insieme. Per tutte le età, a livello individuale sono attivi i corsi di strumento (arpa, basso elettrico, batteria, chitarra classica ed elettrica, clarinetto, flauto, mandolino, pianoforte, sassofono, tromba, trombone, violino e violoncello) e di canto (lirico e moderno), sia per quando riguarda la musica classica che la moderna. Le lezioni si tengono a Cervo (Opere Parrocchiali di via II Giugno e Laboratorio Musicale “Alba Filipponi” di via traversa Elena) e San Bartolomeo al mare (Opere Parrocchiali presso Divina Misericordia, in via Martiri della Libertà).
I qualificati insegnanti che operano all’interno della San Giorgio sono Liana Novokashaia, Roberta Garrione, Sabine Spath, Sabrina Ponte, Benny La Monica, Livio Rebaudo, Paolo Ballardini, Luca Marzolla e Alfonso Moretta. Si tratta di docenti con anni di esperienza, alcuni sono musicisti di caratura internazionale con all’attivo prestigiose collaborazioni, altri fanno parte di importanti formazioni.
L’attività della San Giorgio Musica, di cui presidente è il parroco di Cervo, don Maurizio Massabò, non si limita ai corsi, ma comprende anche progetti di educazione musicale presso scuole del comprensorio, stage formativi e manifestazioni, quali la Rassegna Giovani Musicisti (in primavera presso l’auditorium Oratorio Santa Caterina). Nell’estate 2017, per la prima volta, alcuni insegnanti ed allievi sono stati coinvolti nell’organizzazione del Festival internazionale di musica da camera di Cervo. La positiva esperienza ha riguardato l’accoglienza del pubblico e la presentazione dei concerti.

Per informazioni sui corsi: info@sangiorgiomusica.it, tel. 338.1327426 (anche whats app).

About The Author

Comments

Comments are closed.